Codice Etico

1       Principi Generali

1.1        Correttezza ed onestà

La Società opera nel rispetto delle leggi vigenti, dell’etica professionale e dei regolamenti interni. Il perseguimento dell’interesse della Società non può mai giustificare una condotta contraria ai principi di correttezza ed onestà; anche per questo viene rifiutata qualsiasi forma di beneficio o regalo, ricevuto od offerto, che possa essere inteso come strumento volto ad influire sulla indipendenza di giudizio e di condotta delle parti coinvolte.

1.2       Imparzialità

Nelle relazioni con tutte le controparti, la Società evita ogni discriminazione basata sull’età, l’origine razziale ed etnica, la nazionalità, le opinioni politiche, le credenze religiose, il sesso, la sessualità o lo stato di salute dei suoi interlocutori.

1.3       Professionalità e valorizzazione delle risorse umane

La Società garantisce un adeguato grado di professionalità, nell’esecuzione dei compiti assegnati ai propri collaboratori. A tal fine, la Società è impegnata a valorizzare le competenze delle proprie risorse, mettendo a disposizione delle medesime, idonei strumenti di formazione, di aggiornamento professionale e di sviluppo.

1.4       Riservatezza

La Società garantisce, in conformità alle disposizioni di legge, la riservatezza delle informazioni in proprio possesso. Ai Collaboratori della Società è fatto divieto di utilizzare informazioni riservate per scopi non connessi all’esercizio della propria attività professionale.

1.5       5. Conflitti di interesse

Nello svolgimento di ogni attività, la Società opera per evitare di incorrere in situazioni di conflitto di interesse, reale o anche soltanto potenziale. Fra le ipotesi di “conflitto di interesse”, oltre a quelle definite dalla legge, si intende anche il caso in cui un Collaboratore operi per il soddisfacimento di un interesse diverso da quello dell’impresa e dei suoi azionisti per trarne un vantaggio di natura personale.

1.6       Libera concorrenza

La Società riconosce la libera concorrenza in un’economia di mercato quale fattore decisivo di crescita e costante miglioramento aziendale.

1.7       Trasparenza e completezza dell’informazione

Le informazioni che vengono diffuse dalla Società sono complete, trasparenti, comprensibili ed accurate, in modo da permettere ai destinatari di assumere decisioni consapevoli, in merito alle relazioni da intrattenere con la Società stesso.

1.8       Protezione della salute

Ai Collaboratori, la cui l’integrità fisica e morale è considerata valore primario dalla Società, vengono garantite condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, in ambienti di lavoro sicuri e salubri.

1.9       Tutela ambientale

La Società è impegnata nella salvaguardia dell’ambiente come bene primario. A tale scopo, orienta le proprie scelte, in modo da garantire la compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali, non solo nel rispetto della normativa vigente, ma anche tenendo conto dello sviluppo della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia.

La Società rifiuta i comportamenti che si discostano dai suddetti principi.

2       Aree di Applicazione

2.1        Rapporti con i clienti

I Clienti rappresentano il patrimonio fondamentale della Società.

2.1.1      Rapporti contrattuali con i clienti

I rapporti contrattuali e le comunicazioni ai clienti della Società sono improntati a principi di correttezza ed onestà, professionalità, trasparenza e, comunque, informati alla massima collaborazione.

2.1.2      Soddisfazione del cliente

La Società considera fondamentale mantenere elevati standard di qualità dei propri servizi e massimizzare la soddisfazione della clientela. Le procedure interne e le tecnologie informatiche utilizzate supportano queste finalità, anche attraverso un continuo monitoraggio della clientela stessa.

La Società considera fondamentale elevati standard di sicurezza nell’erogazione dei propri servizi anche e non solo nel pieno rispetto delle leggi e degli ordinamenti in materia.

2.2       Rapporti con i Collaboratori

Il “fattore umano” costituisce la risorsa chiave della Società: è solo grazie ad esso che si può ottenere la massima soddisfazione del Cliente e, quindi, la valorizzazione dell’investimento degli Azionisti. La Società è pertanto impegnato a selezionare e mantenere Personale particolarmente qualificato. Esso viene valorizzato attraverso una particolare attenzione agli aspetti motivazionali e alle specifiche esigenze formative, tenendo conto delle potenzialità individuali nonché favorendo le condizioni per un ambiente di lavoro propositivo, gratificante e non conflittuale.

2.2.1       Gestione delle risorse umane

Il Personale è assunto con regolare contratto di lavoro, non essendo tollerata alcuna forma di lavoro irregolare e di sfruttamento.

La Società evita qualsiasi forma di discriminazione, sia in fase di selezione che in quella di gestione e sviluppo di carriera del Personale.

I profili professionali dei candidati vengono valutati esclusivamente al fine del perseguimento degli interessi aziendali.

La Società rifiuta inoltre qualsiasi azione che possa configurare abuso d’autorità e, più in generale, che violi la dignità e l’integrità psicofisica della persona.

Alla costituzione e nel corso dello svolgimento del rapporto di lavoro, il Personale riceve chiare e specifiche informazioni sugli aspetti normativi e retributivi. Per tutta la durata del rapporto di lavoro, riceve indicazioni che gli consentano di comprendere la natura del proprio incarico e che gli permettano di svolgerlo adeguatamente, nel rispetto della propria qualifica. Al fine di garantire una elevata professionalità, la Società si impegna a riconoscere e valorizzare le competenze delle proprie risorse umane, mettendo a disposizione, a livello aziendale, adeguati strumenti di formazione e aggiornamento.

Il Collaboratore si impegna ad ottemperare, con diligenza e lealtà, agli obblighi relati- vi al proprio incarico ed è altresì tenuto alla tutela dei beni aziendali, attraverso comportamenti responsabili ed in linea con le procedure operative.

2.2.2      Sicurezza e salute

La Società garantisce un ambiente lavorativo conforme alle vigenti norme in materia di sicurezza e salute, mediante il monitoraggio, la gestione e la prevenzione dei rischi connessi allo svolgimento dell’attività professionale.

2.2.3      Tutela della privacy

Le informazioni riservate che riguardano i collaboratori sono trattate, in conformità alla vigente normativa di riferimento, con modalità idonee ad assicurarne la massima trasparenza ai diretti interessati e l’inaccessibilità a terzi, se non per giustificati ed esclusivi motivi di lavoro.

2.2.4      Comunicazione Interna

La Società riconosce l’importanza della Comunicazione Interna aziendale, quale strumento di condivisione delle informazioni istituzionali e veicolo motivazionale nei confronti del Personale.

2.3       Rapporti con i partner contrattuali

I Partner contrattuali della Società rendono possibile, con la loro collaborazione, la concreta realizzazione quotidiana dell’attività d’impresa. La Società rispetta il loro importante contributo, si impegna a trattare con essi a condizioni di parità e rispetto reciproco, e riconosce la loro legittima aspettativa di ricevere istruzioni chiare circa la natura dell’incarico nonché regolazioni corrette di quanto dovuto.

2.3.1      Criteri di selezione

Nella selezione dei Partner contrattuali, effettuata attraverso procedure chiare, certe e non discriminatorie, la Società utilizza esclusivamente criteri legati alla competitività oggettiva dei servizi e dei prodotti offerti ed alla loro qualità, intesa anche come rispondenza del fornitore ai parametri etici espressi nel presente Codice.

2.4       Rapporti con i partner scientifici e di ricerca

I Partner scientifici e di ricerca della Società rendono possibile, con la loro collaborazione, la concreta realizzazione dell’innovazione che è uno degli elementi qualificanti la missione aziendale. La Società rispetta il loro importante contributo, si impegna a trattare con essi a condizioni di parità e rispetto reciproco, e riconosce la loro legittima aspirazione alla valorizzazione dei risultati della ricerca fatta congiuntamente. La Società, inoltre, si impegna alla massima valorizzazione e diffusione dei risultati della ricerca nel pieno rispetto delle privative concordate con i partner.

2.5       Rapporti con le Istituzioni Pubbliche ed altri soggetti esterni

2.5.1      Pubbliche amministrazioni e Autorità indipendenti

Tutti i rapporti fra la Società e le Istituzioni Pubbliche sono improntati a principi di correttezza, trasparenza, collaborazione e non ingerenza, nel rispetto dei reciproci ruoli. La Società rifiuta qualsivoglia comportamento che possa essere anche soltanto interpretato come di natura collusiva o comunque idoneo a pregiudicare i suddetti principi.

2.5.2      Partiti politici, organizzazioni sindacali ed associazioni

La Società non supporta manifestazioni o iniziative che abbiano un fine esclusivamente o prevalentemente politico, si astiene da qualsiasi pressione diretta o indiretta nei confronti di esponenti politici e non eroga contributi ad organizzazioni sindacali o associazioni con le quali possa ravvisarsi un conflitto di interessi.

2.5.3      Iniziative sociali

La Società riconosce, in via di principio, la responsabilità morale nel contribuire al miglioramento della Società in cui opera, attraverso l’offerta di stimoli culturali, la promozione della pratica sportiva, e, soprattutto, l’attenzione a chi versa in condizioni di disagio e sofferenza.

Pertanto, la Società, per quanto possibile:

  • supporta la ricerca scientifica finalizzata alla cura delle malattie gravi. Nella scelta delle iniziative di carattere sociale, vengono valutati con rigore il profilo morale e la serietà dei promotori e degli organizzatori, e verificata a posteriori l’effettiva e corretta destinazione dei fondi, privilegiando gli impegni verso i malati terminali, i bambini, gli anziani e, in genere, verso coloro che si trovano in situazioni di disagio;
  • concorre a promuovere eventi e manifestazioni di spessore culturale, nella certezza che l’espressione artistica sia in grado di elevare sempre la qualità della vita;
  • riconosce la funzione altamente formativa dello sport, in particolare per una sana crescita dei giovani;
  • individua nell’Ambiente un patrimonio comune da salvaguardare e, anche attraverso il comportamento responsabile del proprio Personale, ne promuove la tutela ed il rispetto.

3       Modalità di applicazione

3.1        Adozione e diffusione

Il Codice ed i suoi eventuali futuri aggiornamenti vengono definiti ed approvati dal Consiglio di Amministrazione della Società.

3.2       Violazioni

In caso di violazioni del Codice etico, la Società adotta – nei confronti dei responsabili delle violazioni stesse, laddove ritenuto necessario per la tutela degli interessi aziendali e compatibilmente a quanto previsto dal quadro normativo vigente – provvedimenti disciplinari, che possono giungere sino all’allontanamento dalla società degli stessi responsabili. Le segnalazioni di violazione, o di sospetta violazione, debbono pervenire per iscritto e in forma non anonima al Consiglio di Amministrazione della Società o al suo Presidente, che provvede all’analisi della segnalazione e all’adozione degli eventuali provvedimenti.